Threequilibrium

Il progetto Threequilibrium Human Enhancing System nasce dall’idea del dottor Massimo Bonazzelli di creare un filo conduttore fondato su basi scientifiche tra allenamento, alimentazione e fattore psicologico.

La giusta sinergia di questi tre elementi in equilibrio reciproco rende infatti possibile il raggiungimento del proprio massimo potenziale di salute, nonché di performance fisica e mentale.

Con il passare degli anni, il sistema è andato evolvendosi fino ad affermarsi saldamente nel territorio pesarese: Guarda le testimonianze di chi ha provato il metodo prima di te

Threequilibrium Human Enhancing Studio, il posto dove andare per imparare e perfezionare la propria capacità di muoversi in modo naturale, senza dolore e con la massima performance psicofisica.

La composizione corporea migliora spontaneamente come gradita conseguenza dell’attività praticata, dello stile di vita, ma soprattutto del benessere psicologico, che al Threequilibrium Studio è l’obiettivo di base.

Lo studio fornisce consulenze a uomini e donne di tutte le età e di qualsiasi livello tecnico poiché non ci sono controindicazioni e non è mai troppo presto o troppo tardi per iniziare una attività personalizzata che promuova il benessere psicofisico.

Threequilibrium: iniziare

Tutti i nuovi arrivati vengono introdotti al metodo Threequilibrium attraverso 5 lezioni di base volte a spiegare i fondamenti del movimento umano, partendo da come si appoggia il piede a terra, fino all’applicazione di queste nozioni ai principali movimenti funzionali della vita quotidiana: raccogliere un oggetto da terra, alzarsi, sedersi, sollevare un oggetto sopra la testa, arrampicarsi, camminare e saltare.

Questo è il percorso obbligatorio che consente di praticare tutte le attività dello Studio in modo sicuro, efficiente ed efficace.
Le lezioni introduttive si tengono in personal e durano circa un’ora e trenta minuti, mentre le sessioni di allenamento successive, hanno una durata media di 45 minuti considerando anche il riscaldamento, la spiegazione di quello che si sta per svolgere e l’importantissima preparazione dei tessuti e delle articolazione agli esercizi del giorno.

Il punto di forza dello studio e del metodo stesso consiste nella personalizzazione del programma e nell’eccellenza tecnica. Per fare ciò, è necessaria la stretta supervisione di un tecnico, pronto a individuare e correggere gli errori. Tutto questo è possibile solo se i gruppi di lavoro vedono la presenza di un allenatore, massimo ogni 4 persone. Per queste ragioni, ogni sessione in palestra si tiene solo su appuntamento